inglese

Alessandro Ippolito

Director, Writer, Producer

Alessandro Ippolito, regista e produttore televisivo, è iscritto alla SIAE come autore e all'Ordine dei Giornalisti come pubblicista. Ha iniziato come giornalista letterario lavorando per il dipartimento culturale della RTSI, Radio Televisione della Svizzera Italiana, come autore, sceneggiatore, regista. Dopo una lunga formazione completata a New York studiando le produzioni "One Life to Live" e "Search for Tomorrow", ha lavorato con RAI1, RAI2, RAI3, Canale 5, Italia1, Rete4, RTSI, Odeon TV.

Ippolito ha scritto, diretto e prodotto per la Mondadori la prima soap opera italiana ("L'altalena"). Dopo Nanni Loi è stato il primo in Italia a riportare le candid camera in televisione ("W le donne"). Ha scritto e diretto il primo cabaret on the road ("Help – Tuttoperdenaro" con i Gatti di Vicolo Miracoli). E' stato autore con Luciano Rispoli di un programma sulla lingua italiana per RAI1 di grande successo ("Parola mia"). E' stato per due anni autore, regista e conduttore dei collegamenti esterni di Mike Bongiorno su Canale 5 ("Telemike"), raggiungendo punte d'ascolto superiori ai 13 milioni. Ha ideato, scritto, diretto e condotto "Barzellette", un programma dal quale è nato "La sai l'ultima?". Ha ideato, scritto e condotto il primo programma italiano di cronaca "raccontata" ("Fatti di cronaca vera"). Ha adattato, scritto, diretto e condotto il primo reality italiano ("Stranamore").

Alessandro Ippolito è anche ritenuto un maestro di candid camera ("Scherzi a parte", "La stangata", "La strana coppia", "Italiani in vacanza"). Con "Telecamere a richiesta" è stato il primo a proporre in prime time candid camera in diretta con grande successo di pubblico.

E' stato il primo a realizzare un docu-show ("Pianto tutto e me ne vado") di cui è stato autore, regista, produttore e conduttore. E' stato autore, regista e conduttore di un grande show molto complesso in giro per il mondo intero ("Italiani nel mondo").

In questi ultimi anni, Ippolito ha diretto una società di produzioni televisive internazionale. Appassionato ed esperto anche di Internet fin dal '95, ha ideato il primo progetto del portale di Mediaset (Mediasetonline) e per Excite ha realizzato come autore, regista e produttore le prime due web fiction italiane ("Girls" e "La grande sorella").

Ippolito ha il merito di aver riportato la fiction TV della RAI a Milano come produttore della più lunga e complessa serie televisiva medica mai realizzata in Italia ("Hospital Central", 18 puntate da 90' l'una). Ha creato numerosi gruppi di lavoro e ha formato alcuni grandi professionisti italiani.

Attualmente Alessandro Ippolito continua a lavorare come autore e regista, ma dedica anche buona parte del suo tempo all'insegnamento. Ha fondato una scuola pratica di televisione a Milano ("professione.TV"), mettendo i suoi allievi in diretto contatto con i più grandi nomi della televisione italiana. Ha scritto, prodotto e realizzato nel 2012 per lo IED 15 puntate in diretta streaming ("Banda larga"). Nel 2013 ha dato il via al primo International Comic Video Festival ("comicvideo.tv"), che si terrà a Pavia il 18, 19 e 20 settembre 2014, ha prodotto un reality per giovanissimi ("-18") e si sta occupando della produzione di canali tematici (youtube/filmmakerchannel, youtube/italianiperilmondo) e della realizzazione di corsi e-learning (professionalfilmmaker.com).

Progetti recenti


Newsletter

Se vuoi ricevere notizie, informazioni, opportunità di lavoro nel mondo del cinema, della televisione e del web
oltre che aggiornamenti sui corsi on line di regia, riprese, montaggio video, cinema, tv, compila il form qua sotto e iscriviti alla newsletter.

Nome e Cognome:


indirizzo mail: